Debutta sul sito dell’Agenzia delle Entrate il software “Scrivania del Territorio”: che cosa è e come si utilizza

La Scrivania del Territorio è un ambiente di lavoro che rende disponibile, in un’unica interfaccia sul proprio pc, una serie di servizi per lo scambio di informazioni con le banche dati catastale e ipotecaria dell’Agenzia delle Entrate

Corso Docfa

Valuta questo articolo

Debutta sul sito dell’Agenzia delle Entrate il software “Scrivania del Territorio”: che cosa è e come si utilizza Totale 5.00 / 5 5 Voti

Debutta sul sito dell’Agenzia delle Entrate il software Scrivania del Territorio, una innovativa piattaforma telematica pensata per facilitare il lavoro dei professionisti tecnici nello svolgimento delle attività di compilazione e controllo degli atti di aggiornamento catastale e ipotecario.

Il nuovo software rende operative le proposte dall’Agenzia, nell’ambito dell’Agenda della Semplificazione e rientra tra le innovazioni operative previste nel nuovo Sistema Integrato del Territorio (Sit), un’evoluzione dell’attuale sistema catastale e cartografico che consentirà una gestione integrata delle informazioni relative al patrimonio immobiliare italiano.

La Scrivania del Territorio è un ambiente di lavoro che rende disponibile, in un’unica interfaccia sul proprio pc, una serie di servizi per lo scambio di informazioni con le banche dati catastale e ipotecaria dell’Agenzia delle Entrate, con l’obiettivo di semplificare le attività del professionista e stimolarne la compliance.

Come si utilizza il software appena pubblicato sul sito dell’Agenzia del le Entrate Scrivania del Territorio?

Una volta installata la Scrivania del Territorio, gli utenti avranno accesso a una nuova generazione di applicazioni software in grado di fornire informazioni estratte dalle banche dati di riferimento, senza dover passare necessariamente dal sito istituzionale dell’Agenzia. L’invio degli atti continuerà ad avvenire, come di consueto, tramite il portale Sister, in attesa dello sviluppo delle funzionalità di trasmissione all’interno della Scrivania del territorio.

Il Software Scrivania del Territorio quindi, assiste, il professionista nella attività di compilazione e controllo degli atti di aggiornamento catastale, all’interno di un processo articolato in cinque fasi:

  • l’autenticazione dell’utente ai servizi telematici

  • la disponibilità delle informazioni necessarie per compilare il documento

  • la compilazione vera e propria delle informazioni

  • l’attivazione di servizi di utilità finalizzati alla compliance

  • la trasmissione per via telematica del documento attraverso il portale Sister.

Il software per l’installazione della “Scrivania del Territorio” è già disponibile per il download.

Progressivamente saranno rilasciate le nuove versioni dei seguenti software, che permetteranno di dialogare con la Scrivania del territorio:

  • Docfa, per l’aggiornamento delle unità immobiliari del Catasto dei Fabbricati

  • Docte, per l’aggiornamento delle qualità colturali delle particelle terreni

  • Pregeo, per la predisposizione degli atti geometrici di aggiornamento della cartografia

  • Voltura e istanza titolarità, per l’aggiornamento delle intestazioni e dei diritti iscritti in catasto

  • Unimod, per la compilazione del Modello Unico da inviare per l’aggiornamento del registro e delle titolarità del sistema di pubblicità immobiliare e catastale.

Come si installa il software “Scrivania del Territorio“? Quali sono i passaggi da compiere?

Per installare il software occorre:

  • procedere al download gratuito cliccando il bottone “Scarica il software”

  • installare il software sul proprio PC (spazio richiesto su disco per installazione 300 MB) al termine verrà creato il programma”Desktop Territorio”

  • lanciare l’icona del programma e autenticarsi attraverso la maschera di login.

  • Una volta scaricato il programma sarà possibile lavorare sia in modalità online oppure offline (cliccando l’apposito tasto presente nella maschera).

La scelta offline consentirà di accedere al contenitore “Scrivania del Territorio” con una generica utenza che non deve essere necessariamente censita nei sistemi dell’Agenzia.

La scelta online invece richiederà l’utilizzo delle credenziali con le quali si è censiti in SISTER e abilitati alla presentazione telematica degli atti di aggiornamento ipotecari e catastali.

Corsi Crediti Ingegneri
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee.
“Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile” P.R.