Associazione tra Professionisti: al via l’esenzione irap

Esenzione irap per professionisti che condividono con un'associazione professionale attrezzature e personale.

Valuta questo articolo

Associazione tra Professionisti: al via l’esenzione irap Totale 5.00 / 5 3 Voti

Esenzione irap per i professionisti che condividono spazi di lavoro, attrezzature e personale con un’associazione, ma come contribuenti restano persone fisiche una vera e propria “autonoma organizzazione”.

A stabilirlo è stata una sentenza della Corte di Cassazione intervenuta  su un concetto a lungo dibattuto dalla giurisprudenza. Secondo una lunga  consuetudo, se non c’è autonoma organizzazione il professionista non deve pagare l’IRAP, intesa come tassa sui redditi delle imprese e non dei liberi professionisti .

Esenzione irap per i liberi professionisti

La decisone delle Corte di Cassazione risulta ancora più importante se vista in rapporto con la proliferazione di forme di lavoro condiviso, come il coworking, ma anche per le controversie che da anni sussistono in merito ad esempio alla corretta classificazione degli studi professionali, o di altre forme di associazione professionale.

La sentenza stabilisce che per il professionista in questione è prevista  l’esenzione irap, perché «l’associazione alla quale il contribuente aderisce non prevede sostituzione fra gli associati nell’assistenza alla rispettiva clientela» e risulta di fatto «finalizzata esclusivamente all’utilizzo comune di sedi, attrezzature mediche e personale amministrativo».

Diverso invece , specifica la Cassazione, è il caso in cui il contribuente sia uno studio professionale associato, che è dotato di “autonoma organizzazione” e quindi è soggetto IRAP. In questo specifico caso, il contribuente resta invece il professionista persona fisica, che condivide spazi, attrezzature, e anche personale, ma resta un singolo professionista.

Ci sono diverse sentenze, che valutano i diversi casi.

Partono tutte da un approccio empirico e stabiliscono una serie di precedenti a cui si può fare riferimento per dimostrare la legittimità dell’esenzione irap per i professionisti che partecipano alle società tra professionisti.

Conseguenza della sentenza in esame è la corsa di diversi studi professionali a divenire società tra professionisti.

Corsi Crediti Architetti
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.